L'associazione indagata dalla magistratura siciliana

Ragusa: nave Ong Open Arms dissequestrata se ne va a Malta, porto più ospitale

di Paolo Padoin - - Cronaca, Politica

foto d’archivio di una delle navi della Ong Proactiva

POZZALLO – Ha lasciato ieri il porto di Pozzallo, nel ragusano, ed e’ già approdata a Malta, ormeggiando a La Valletta, la nave dell’Ong spagnola ProActiva Open Arms che il 18 marzo scorso
era stata sequestrata su disposizione della Procura distrettuale di Catania, che aveva indagato il comandante e il coordinatore generale dell’Ong, per traffico di immigrazione clandestina e associazione per delinquere. Il provvedimento, basato su indagini della squadra mobile di Ragusa e della Guardia costiera, era stato confermato dal Gip di Catania, che aveva pero’ ritenuto non sussistente il reato associativo.

Speriamo che altre navi Ong seguano il suo esempio e scelgano Malta non solo come porto di attracco, ma soprattutto di approdo per scaricare i migranti graziosamente accolti in mare.

Tag:, ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: