La denuncia del sindacato UilPa

Firenze, Sollicciano: agente di custodia aggredito. Prognosi di 20 giorni

di Redazione - - Cronaca

Carcere di Sollicciano, troppi detenuti

Carcere di Sollicciano,

FIRENZE – La denuncia viene dal segretario regionale della UilPa Eleuterio Grieco: un agente di custodia è stato aggredito a Sollicciano. Guarirà in 20 giorni. Il sindacalista spiega che l’episodio è avvenuto qualche giorno fa, il 28 aprile. «E’ inaccettabile – sottolinea Grieco in una nota – che proprio nella giornata mondiale per la salute e la sicurezza e la prevenzione degli infortuni sul lavoro e delle malattie professionali, vi siano luoghi di lavoro, come quello di Firenze Sollicciano, dove dipendenti dello Stato sono sistematicamente aggrediti, senza che nessuno si preoccupi di intervenire e analizzare le motivazioni di questo feroce attacco sistematico».

Per il segretario, «dopo innumerevoli episodi, occorre che la gestione di comando della struttura vada istantaneamente rivista, poiché è inaccettabile mantenere ambienti di lavoro e modalità operative della polizia penitenziaria prive d’investimenti e di un minimo di garanzia di prevenzione quando si è in contatto diretto con personaggi di criminalità organizzata e terrorismo».

Grieco annuncia che il 15 maggio si terrà in Palazzo Vecchio un convegno su «Carcere condizioni ambientali e diritti della polizia penitenziaria», promosso della UilPa per far comprendere all’opinione pubblica il degrado di una struttura penitenziaria come quella fiorentina e la sua gestione.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.