Animata discussione sul controverso episodio

Firenze: aggressione studenti azione universitaria, polemiche in Consiglio comunale

di Paolo Padoin - - Cronaca, Politica

FIRENZE – E’ polemica al consiglio comunale di Firenze dopo che due giorni fa tre militanti di  Azione universitaria sono stati aggrediti da un gruppo di studenti dei Collettivi, al polo universitario di Novoli. Uno di loro ha riportato la frattura dello sterno.
Ieri il consigliere Miriam Amato (Gruppo misto-Potere al popolo) ha sottolineato, in una nota, che «la ricostruzione dei fatti da parte di Azione universitaria è incongruente e espresso solidarietà al Collettivo di scienze politiche che
non ha esercitato alcun tipo di violenza fisica nei confronti degli studenti di destra». Parole, però, duramente criticate dal capogruppo Fdi, Francesco Torselli, insieme alla dirigente nazionale di Azione universitaria Angela Sorice. «Il presidente e l’ufficio di presidenza del Consiglio comunale di Firenze intervengano immediatamente per censurare le deliranti dichiarazioni della consigliera Miriam Amato – sottolineano in una nota Torselli e Sorice -: un esponente istituzionale che esprime solidarietà agli aggressori di un ragazzo finito in ospedale con una frattura allo sterno è non solo vergognoso, ma inaccettabile per il decoro della massima assemblea elettiva fiorentina».
A prendere posizione anche il capogruppo M5s Arianna Xekalos: «Ci discostiamo e dissentiamo – sottolinea in una nota – dalla solidarietà espressa dalla consigliera Amato, in qualità di consigliera comunale, al Collettivo di scienze politiche, per l”aggressione compiuta ad Azione universitaria. Da che mondo e mondo si esprime vicinanza all’aggressore e non all’aggredito?».

Tag:,

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: