S'inserisce la Meloni

Governo: Di Maio fa una visitina al Quirinale, lo segue anche Cottarelli. Ma Salvini insiste e conferma la squadra, con in più la Meloni

di Paolo Padoin - - Cronaca, Primo piano

ROMA – Non c’è che dire, il Presidente Mattarella è un ospite squisito, i politici che lo desiderano ormai invece che la tradizionale gita fuori porta preferiscono quella al Colle.  A parte gli scherzi giunge notizia (ore 17,09) che il leader dei 5 stelle Luigi Di Maio si è recato nel pomeriggio al Quirinale. Subito dopo (17,21) l’Ansa informa che anche il presidente del Consiglio incaricato Carlo Cottarelli è salito al Quirinale per un colloquio informale con il presidente Sergio Mattarella. Questa volta la precisazione è ufficiale e viene da fonti del Quirinale. Un bel via vai, nonostante le buche delle strade di Roma.

Salvini invece resiste sull’Aventino, non bazzica le stanze quirinalizie, ne ha avuto abbastanza,  e non si smuove di un centimetro: «o il governo parte col contratto firmato e approvato dagli italiani nelle piazze, e con la squadra al completo concordata, magari con l’aggiunta di Giorgia Meloni, oppure avrà vinto chi dice sempre No». Come dire, chi si è cercato le grane se le sbrighi.

Le riflessioni di Mattarella dovrebbero a questo punto interrompersi e portare a una decisione, anche se l’ipotesi di un voto a fine luglio sembra allontanarsi.

Tag:, , ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.