Presente la vedova del magistrato

Firenze: 4 premi di laurea intitolati a Tindari Baglione consegnati a Palazzo di giustizia

di Redazione - - Cronaca, Cultura

Tindari Baglione

Tindari Baglione

FIRENZE – Quattro neo dottori in giurisprudenza sono stati premiati dai vertici della magistratura fiorentina e dal
rettore dell”Università degli Studi di Firenze, Luigi Dei. Sono i vincitori della prima edizione di un premio di laurea istituito dal Comitato Culturale Tindari Baglione in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Giuridiche dell”ateneo fiorentino.
L’iniziativa è stata promossa per ricordare i meriti umani e professionali del magistrato Tindari Baglione, già procuratore generale presso la Corte di Appello di Firenze, prematuramente scomparso nel giugno 2015. La realizzazione del premio è avvenuta grazie al sostegno di Confindustria Firenze – che ne ha ideato e
promosso la nascita – Banca Cr Firenze e Rosss spa.
I premiati sono Bianca Ballini, Clementina Colucci, Jennifer Fani, Gianmarco Gori. Tutti laureati con 110 e lode nell’anno solare 2017 a Firenze. Hanno ricevuto una borsa di studio che consentirà loro – hanno detto – di proseguire nel perfezionamento post laurea, avviandosi alla pratica forense o ai concorsi in magistratura. La cerimonia si è svolta in una delle aule del Palazzo di Giustizia a Firenze, davanti ai rappresentanti delle massime autorità civili,
militari e religiose di Firenze.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.