Agli organi di vigilanza

Mps: archiviati Viola e Profumo, nessun ostacolo. Giudice: accusa senza fondamento

di Redazione - - Cronaca, Economia

Alessandro Profumo, presidente di Mps

Alessandro Profumo

MILANO – E’ stata definita priva di fondamento l’accusa di ostacolo agli organi di vigilanza di Consob e Banca d’Italia contestata a Alessandro Profumo e Fabrizio Viola rispettivamente ex presidente ed ex ad di Mps.

Lo scrive il giudice di Milano, Alessandra Del Corvo, nel decreto che ha disposto l’archiviazione per i due ex vertici dell’istituto senese nell’ambito di una tranche dell’indagine sulla contabilizzazione delle operazioni  finanziarie sui derivati Alexandria e Santorini, che risalivano alla precedente gestione di Antonio Vigni e Giuseppe Mussari.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.