Ricoverato in ospedale e poi arrestato

Isola d’Elba: tenta di sfuggire ai controlli, ma cade in un dirupo. Salvato e arrestato

di Redazione - - Cronaca, Top News

PORTOFERRAIO (LIVORNO) – Voleva sfuggire a un controllo antidroga di carabinieri e guardia di finanza ma è finito poi in un dirupo. E’ accaduto la notte scorsa all’isola d’Elba, in località Capannone, nel comune di Portoferraio (Livorno). L’uomo, un 37enne italiano è stato poi recuperato, intorno alle 4, dai vigili del fuoco, trasportato in ospedale e poi, una volta dimesso, arrestato con le accuse di per resistenza e detenzione di stupefacenti. Nella caduta ha riportato alcune contusioni. Da quanto spiegato il 37enne era stato fermato durante un controllo effettuato da Cc e Gdf all’ingresso di un locale. Riuscito a liberarsi con un violento strattone, l’uomo sarebbe poi fuggito lungo la provinciale inseguito dai militari, cercando di disfarsi di alcune dosi di cocaina gettandole nella vegetazione (4 le dosi recuperate). Per non farsi raggiungere si sarebbe poi buttato nella macchia, finendo così in un burrone. I carabinieri dopo averlo localizzato hanno chiamato i soccorsi, 118 e vigili del fuoco.

Tag:, , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: