Cosa fare di giorno e di sera

Week end 11-12 agosto a Firenze e in Toscana: anniversario della Liberazione, spettacoli, eventi, mostre

di Roberta Manetti - - Cronaca, Cultura, Primo piano

Forte dei marmi

FIRENZE

Sabato si celebra l’anniversario della Liberazione di Firenze dell’11 agosto 1944. Alle 7, la Martinella (la campana della Torre di Arnolfo) ricorderà la mattina della Liberazione. Alle 9.45 in piazza Santa Croce cerimonia solenne dell’Alzabandiera e deposizione di una corona di alloro da parte delle autorità civili, religiose e militari e sarà reso onore ai caduti di tutte le guerre con le preghiere di suffragio. Alle 10.15 parte il corteo che attraversa le strade del centro, diretto a Palazzo Vecchio, con al seguito i Gonfaloni di Firenze, della Regione Toscana, della Città metropolitana e dei vari Comuni dell’area fiorentina, oltre ai labari della federazione delle associazioni partigiane e della associazioni d’arma e combattentistiche. Sull’Arengario di Palazzo Vecchio, in piazza della Signoria, alle 10.30 intervento del sindaco Dario Nardella e orazione di Renato Romei, membro della segreteria provinciale dell’ANPI di Firenze; alle 20, sempre sull’Arengario di Palazzo Vecchio, concerto della Filarmonica ‘F. Nucci’ di Ponte Buggianese.

Teatro al Forte, ma con scarpe comode – Sabato 11 e domenica 12 alle 20 e alle 21 al Forte di Belvedere (via San Leonardo 1) la Compagnia delle Seggiole, in collaborazione con Fondazione Teatro della Toscana, presenta «L’ora miracolosa. Firenze vista dal Forte Belvedere: un viaggio teatrale» di Riccardo Ventrella (prima nazionale), con Fabio Baronti, Luca Cartocci, Raffaello Gaggio, Andrea Nucci, Sabrina Tinalli. La guarnigione presidia il forte di Santa Maria in San Giorgio di Belvedere e aspetta i nemici, l’assedio, “l’ora miracolosa che almeno una volta tocca a ciascuno”. Nell’attesa guarda Firenze, sotto, o San Miniato che le sta alle spalle. I nemici non arrivano e la guarnigione racconta ai visitatori ciò che vede ogni giorno, ciò che si capisce di quel luogo e della città vista da lassù. Info e prenotazioni 055 217704 – 338 3474347 (dalle 14). Biglietti 25 euro, ridotto 20. Spettacoli per gruppi di 50 persone. L’acquisto del biglietto da diritto ad una degustazione di vini Frescobaldi sulla terrazza del Forte. L’accesso può essere difficoltoso per i non deambulanti. Consigliate scarpe comode.

Concerto sul sagrato della Basilica di Santo Spirito – Sabato 11 agosto alle 21 concerto sul sagrato della Basilica di Santo Spirito e prolungamento fino alle 22.30 dell’orario d’apertura del museo, con visite guidate  a cura di MUS.E. Sia il concerto sia le visite guidate sono gratuite. Per info e prenotazioni delle viste guidate alla Fondazione Salvatore Romano e al complesso di Santo Spirito telefonare ai numeri 055-2768224 e 055-2768558 (da lunedì a sabato 9.30 – 13 e 14 – 17, domenica e festivi 9.30 – 12.30).

Spazi estivi – Al Flower al Piazzale Michelangelo sabato 11 alle 21 arriva il Mississippi rhythm & country blues del duo Foneno, formatosi nel 2012 e composto da Ugo Nativi (batteria e cori) e Federico Riondino (voce, chitarra e Kazoo), che capita spesso di avvistare nelle piazze del centro di Firenze con la caratteristica batteria sulle ruote. Domenica 12 alle 20 torna “Piazzale Jazz”, con il Trio Cifariello, capitanato da Giovanni Cifariello. La sua passione per la chitarra e l’interesse per i diversi approcci lo portano a confrontarsi con svariati artisti e generi musicali: dalla musica antica a quella colta contemporanea, dalla musica etnica siciliana, sarda, spagnola, ebraica, gipsy, balcanica, irlandese, indiana, araba e cubana fino al Blues, al Funk, al Pop, al Rock, al Jazz, alla Fusion e alla musica creativa. Ha tenuto concerti di musica classica come solista, in gruppi cameristici o con orchestra. I concerti sono tutti a ingresso libero. Al Fiorino sull’Arno (Lungarno Pecori Giraldi; info e prenotazioni 333 9119535) sabato 11 alle 21.30 concerto del trio di Michele Biondi, con la presentazione del suo ultimo album Cotton & Moonshine (2017, Il Popolo del Blues): è il secondo pubblicato dal chitarrista e songwriter, che ha suonato in Europa ed USA e collabora con il bluesman Ray Cashman e l’armonicista Stan Street; domenica 12 alle 21.30 La Milonga del Fiorino a cura di Tango Florido: musica in tandas y cortinas, pedana in legno, ingresso libero. È richiesto il rispetto della ronda e delle altre coppie in pista. Info: 347 6596066. Alla Spiaggia sull’Arno – Terrazza Marasco (Piazza Poggi) prosegue la stagione intitolata “Fluidamente” tra musica live, teatro, dj set e attività. Al Giardino dell’ArteCultura (Via Vittorio Emanule II n.4), dentro il Giardino dell’Orticultura, sabato 11 alle 19.30 suonano I Rabarbari. Eventi anche al Caffè Letterario delle Murate.

Cinema all’aperto – Nel Piazzale degli Uffizi, per «Apriti Cinema» sabato 11 agosto alle 22 «Destinata Guerriera» di e con Isabella Giustina (20’); a seguire «Paisà» di Roberto Rossellini (Italia, 1946, 125′). Racconto in sei episodi sulla campagna di liberazione dell’Italia dal nazifascismo. Ingresso libero. Sono riaperte anche le tradizionali arene estive: l’Arena di Marte in Viale Paoli, Esterno Notte al Poggetto (via M. Mercati 24b), l’Arena Cinema di Castello (Via Reginaldo Giuliani, 374), il Chiardiluna (Via Monte Oliveto, 1).

Mugello all’Obihall – All’Obihall (Lungarno Aldo Moro 3) fino al 9 settembre tutte le sere dalle 19 Festa del Mugello, con specialità gastronomiche e intrattenimento.

Mostre – Nel cortile di Palazzo Strozzi c’è The Florence Experiment. Un progetto di Carsten Höller e Stefano Mancuso. Fino al 26 agosto.

Il celebre vaso in ottone con la firma del Saladino, un immenso tappeto mamelucco di oltre 12 metri cucito nel 1500, una vera e propria giraffa impagliata, donata dal viceré egizio nell’Ottocento al granduca Leopoldo: sono solo alcune delle centinaia di pezzi da collezione in mostra nell’ambito di Islam e Firenze. Arte e collezionismo dai Medici al Novecento, allestita nel capoluogo toscano negli spazi di Uffizi e museo del Bargello (con una ‘estensione’ documentaria alla Biblioteca nazionale) dal 22 giugno al 23 settembre 2018. Curata da Giovanni Curatola, ha richiesto oltre due anni di studi ed approfondimenti ed arricchita da numerosi prestiti internazionali dal Louvre di Parigi, dal Metropolitan Museum di New York, dal British di Londra e da gallerie di svariati paesi tra i quali anche il Kuwait.

Come ogni anno dal 2013 per l’estate il Forte di Belvedere ci sono mostre di grandi artisti internazionali. Quest’anno tocca a “Gong” di Eliseo Mattiacci.

A Santo Stefano al Ponte (via Por Santa Maria), nell’ambito di Da Vinci Experience, mostra multimediale prodotta da Crossmedia Group fino al 7 ottobre 2018: visibile (e funzionante) l’ornitottero di Leonardo da Vinci, realizzato sul posto da Jacob Sadovich, appassionato americano dell’Idaho, che ha utilizzato 426 mattoncini Lego ufficiali.

Al Museo Stibbert (via Stibbert, 26) c’è la mostra «Conviti e banchetti. L’arte di imbandire le mense». Fino al 6 gennaio 2019.

A Villa Bardini dal 15 giugno al 16 settembre in mostra i bellissimi scatti del fotografo e fotoreporter statunitense Steve Mc Curry.

Dieci secoli di storia, tra artigianato, commerci internazionali e trasformazioni culturali nella più grande mostra sulla ceramica mai realizzata in Italia, «Pisa città della ceramica. Mille anni di economia e d’arte, dalle importazioni mediterranee alle creazioni contemporanee». Fino al 5 novembre, in quattro sedi espositive principali (San Michele degli Scalzi, Palazzo Blu, Camera di Commercio di Pisa, Museo Nazionale di San Matteo); giorno di chiusura per tutte le sedi: lunedì. SMS: da maggio a luglio e da settembre a novembre – martedì e giovedì dalle ore 9:00 alle ore 13:00 e dalle ore 15:00 alle 17:00; il mercoledì e il venerdì dalle ore 9:00 alle ore 13:00; il sabato e la domenica dalle ore 10:00 alle ore 13:00 e dalle ore 15:00 alle ore 18:00 (ultimo ingresso 30 minuti prima della chiusura). Nel mese di agosto aperto sabato e domenica dalle 18:00 alle 22:00. Camera di Commercio: aperta a partire dal 1° giugno 2018; da martedì a sabato, con orari in via di definizione. Museo Nazionale di San Matteo: feriali: 8:30 – 19:30; festivi: 8:30 – 13:30 (ultimo ingresso 30 minuti prima della chiusura) Per informazioni 050 541865, pm-os.museosanmatteo@beniculturali.it Palazzo Blu: dal martedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 19:00 e il sabato e la domenica dalle ore 10:00 alle ore 20:00 (ultimo ingresso un’ora prima della chiusura). Chiuso nel mese di agosto.  Per informazioni 050 220.46.50; info@palazzoblu.it Info e programma completo: www.pisacittaceramica.it

Si intitola “Il Giardino segreto” la mostra dell’artista Laura Cionci, aperta fino al 2 settembre al Palazzo dei Priori di Volterra. L’esposizione è il risultato di un progetto partecipativo in cui l’artista ha coinvolto gli stessi abitanti di Volterra. E che ha avuto un precedente in Colombia, dove Cionci, invitata dal Museo Casa de la Memoria di Medellin, ha coinvolto gli abitanti del quartiere in cui si trova il museo a prendersi cura dei giardini. Anche a Volterra l’operazione portata avanti da Cionci seguirà le stesse modalità, ma – come spiega l’artista – “sono diverse le condizioni di partenza: a Medellin si trattava di giardini aperti e accessibili, a Volterra si tratta di operare su giardini segreti, chiusi tra gli isolati della città antica, nascosti agli occhi di tutti”. Orari: fino al 31 agosto, tutti i giorni 9.00-19.00; dal 1 settembre 10.30-17.30

Al Lu.C.C.A. Lounge&Underground (Palazzo Boccella , via della Fratta 36, Lucca) dal 23 giugno (ore 17) al 16 agosto c’è la mostra di dipinti di Pasquale Celona «La luce oltre». Orario: da martedì a domenica 10-19, chiuso lunedì. Ingresso libero. 14 dipinti di Celona che bene rappresentano la parabola dell’artista dagli anni Ottanta del Novecento sino a oggi. Non a caso, infatti, in mostra appare anche la Bagnante, opera che fu selezionata da Vittorio Sgarbi per il Padiglione Italia della Biennale di Venezia nel 2011.

A Pietrasanta nella Galleria Susanna Orlando di via Stagio Stagi, mostra personale site-specific Giacomo Piussi | Camere con vista a cura di Ivan Quaroni. Fino al 15 agosto.

FIESOLE (FI)

Al Teatro Romano (via Portigiani 1) Stensen d’estate presenta film a 3 euro l’uno. Sabato 11 alle 21.15 «Interstellar» di Christopher Nolan; domenica 12 alle 21.15 «Holymotors» di Leos Caraxal.

DICOMANO (FI)

A Dicomano è in corso l’Estate Frascolana.

TORRE DEL LAGO (LU)

Il gran teatro all'aperto Giacomo PucciniAl Gran Teatro all’aperto Giacomo Puccini, per il Festival omonimo, sabato 11 alle 21.15 ci sarà il «Il Trittico», in occasione del centenario dalla sua prima esecuzione. Le tre opere, ‘Suor Angelica’, ‘Gianni Schicchi’ e ‘Il Tabarro’, saranno dirette da Jacopo Sipari di Pescasseroli, alla guida dell’Orchestra della Toscana (ORT); regia e luci di Anger Ferenc nell’allestimento dell’Opera di Stato di Budapest. Domenica 12 ci sarà «Tosca» con Orchestra e Coro del Festival Puccini diretti da Dejan Savic e regia di Giancarlo Del Monaco. Biglietti a partire da 19,50 euro. Maggiori info www.puccinifestival.it

CASTELNUOVO DI GARFAGNANA (LU)

Il prossimo appuntamento musicale de “La bella estate” a Castelnuovo di Garfagnana è sabato 11 agosto nella Fortezza di Mont’Alfonso con Fiorella Mannoia, che fa tapppa con il suo tour “Live Estate 2018” (in Toscana con due sole date). Per questo evento, che coincide con le notti delle stelle cadenti, i cancelli della Fortezza si apriranno alle ore 18. L’organizzazione ha previsto dei punti di street food, a base di prodotti del territorio, e la possibilità di acquistare dei plaid per potersi godere il concerto e le stelle cadenti con il massimo comfort dai prati della Fortezza di Mont’Alfonso. Posto unico 25 euro + prevendita; biglietti acquistabili su Ticketone e nei punti vendita autorizzati di tutta la provincia di Lucca.

MARINA DI PIETRASANTA (LU)

Per il Festival La Versiliana, al Teatro grande – La Versiliana (Viale Morin n. 16 Marina di Pietrasanta, Lucca) sabato 11 alle 21.30 «Metamorfosi. Altre storie oltre il mito», diretto da Alessandra Pizzi, dall’ opera di Ovidio, con Enrico Lo Verso e altri artisti ospiti. Testi di Nicola Pice e Alessandra Pizzi, traduzione di Nicola Pice. Biglietti da 16.50 a 33 euro. Al Caffè della Versiliana (Viale Morin n. 16 Marina di Pietrasanta, Lucca) sabato 11 alle 18.15 per Incontri al Caffè Daniela Santanchè, senatrice e Giuseppe Veneziano, artista; conduce David De Filippi. Domenica 12 alle 18.15 «Tra giornalismo e Fede» con Paolo Brosio, conducono David De Filippi e Enrico Salvadori. Alle 21.30 al al Teatro grande – La Versiliana Loredana Bertè torna live con “Amiche Si’ Summer Tour”. Biglietti da 35 a 60 euro. Dettagli su versilianafestival.it

PIEVE A ELICI – MASSAROSA (LU)

Gli archi del Quartetto Guadagnini e il pianoforte di Simone Soldati si incontreranno domenica 12 alle 21,15 in concerto a Pieve a Elici per il settimo appuntamento col Festival di musica da camera della Versilia. Il repertorio proposto abbraccerà tre secoli – Settecento, Ottocento e primissimo Novecento – della tradizione europea. Ingresso : 12 euro (intero); 10 euro (ridotto); 7 euro (soci Aml). Informazioni nel sito www.associazionemusicalelucchese.it

CASTELLINA MARITTIMA (PI)

Dall’11 al 14 agosto a Castellina Marittima c’è il Musica W Festival.Sabato 11 suonano Bud Spencer Blues Explosion e Yosh Whale; domenica 12 Adrian Sherwood e Pedro Makay. Dettagli su http://www.musicaw.net

MONTICCHIELLO (SI)

Da sabato 21 luglio a martedì 14 agosto, ore 21.30 (esclusi i lunedì: 23 e 30 luglio) nuovo spettacolo del Teatro povero di Monticchiello: Valzer di mezzanotte è l’autodramma 2018, in scena in Piazza Nuova. Ingresso € 13, ridotto (bambini fino a 12 anni) € 7. Informazioni e prenotazioni: 0578 75 51 18; www.teatropovero.itinfo@teatropovero.it Per aggiornamenti: https://www.facebook.com/teatropovero/

SCARLINO – FOLLONICA (GR)

Sabato 11 alle 21.30 al Castello di Scarlino Funk Off 20th anniversary sp. guest Karima. Dario Cecchini: band leader, sax baritono, Paolo Bini: tromba, Mirko Rubegni: tromba, Emiliano Bassi: tromba, Sergio Santelli: sax contralto, Tiziano Panchetti: sax contralto, Claudio Giovagnoli: sax tenore, Yuri Romboli: sax tenore,Giacomo Bassi: sax baritono, Nicola Cipriani: sax bariton, Giordano Geroni: sousaphone, Francesco Bassi: rullante, Alessandro Suggelli: cassa, Daniele Bassi: percussioni, Luca Bassani: piatti. I Funk Off celebrano nel 2018 i venti anni dal loro primo concerto accompagnati dalla splendida voce di Karima, che da anni collabora con loro. Info e prevendite: 055.240397 www.eventimusicpool.it. Posto unico € 12/10 + d.p.

Le “House Legends” Emiliano “EMIJAY” Nencioni & Giacomo “G.O.D.I” Godi, in arte Supernova, sbarcano a Puntone di Scarlino per “My House is your House”, il sabato sera del Tartana. Sabato 11 alla consolle del club della costa maremmana i Supernova si alterneranno con Ruben Mandolini e 2 Sides Of Soul, ovvero alcuni degli artisti più richiesti della Lapsus Music, una delle etichette indipendenti più propositive nel panorama del clubbing internazionale, fondata dagli stessi Nencioni e Godi (apertura porte ore 23, ingresso 10/12/25 euro).

RISPESCIA (GR)

Piero PelùDal 10 al 19 agosto nel centro ‘Il Girasole’ del Parco della Maremma c’è Festambiente, ovvero la 30ª festa nazionale di Legambiente, che cade nell’Anno Internazionale del Cibo Italiano e prevede appuntamenti su enogastronomia e sana alimentazione. Si tratterà anche di economia civile e circolare, innovazione, mobilità sostenibile, ecoturismo e protezione della natura con il Clorofilla Film Festival, laboratori, dibattiti, spettacoli e attività per bambini. Il consueto cartellone di concerti propone artisti sempre attenti alle tematiche ambientali. Sabato 11 Mario Biondi, domenica 12 gli Stadio, lunedì 13 Piero Pelù (nella foto) e i Bandidos, martedì 14 i i Modena City Ramblers. Per Ferragosto Cristiano De André; e poi ancora Goran Bregović, Vecchioni e PFM, per finire domenica 19 con Alborosie. Info: 0564.48771 – www.festambiente.it

MASSA MARITTIMA (GR)

Domenica 12 agosto alle 21.30 al Museo San Pietro all’Orto suona il Mauro Grossi Quartet con Gianluca Esposito (Mauro Grossi: pianoforte, Amedeo Ariano: batteria, Luca Bulgarelli: contrabbasso, Gianluca Esposito: sax). A breve l’uscita, per questa band, di un nuovo CD, proposto per il concerto in occasione del Grey Cat Festival. Sound moderno ed eclettico con ritmi swing, funky, latin. Prevendite on line: www.eventimusicpool.it, www.ticketone.it, Circuito Boxoffice Toscana. Posto unico 9 euro + d.p.

Tag:, , , , , , , , , , , , , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: