Le affermazioni del sindaco di Cortona

Rifiuti: sindaci Valdichiana chiedono danni a Sei Toscana per sospensione servizio

di Redazione - - Cronaca, Economia, Politica

CORTONA (AREZZO) – Richiesta di risarcimento danni dei Comuni della Valdichiana aretina verso Sei Toscana,
sia per i danni materiali che per danni di immagine, a causa dei 10 giorni di servizio sospeso o non completamente funzionante nella raccolta dei rifiuti. Quanto richiesto, che sarà quantificato entro pochi giorni, sarà ridato ai cittadini: andrà a sconto in bolletta. E’ quanto emerso  in occasione di un incontro a Cortona dei sindaci della Valdichiana aretina con la direzione di Ato Toscana sud e Sei Toscana, convocato da Francesca Basanieri, primo cittadino di Cortona. Come spiegato in una nota, le amministrazioni hanno avuto assicurazione da parte di Sei Toscana sul ripristino di tutte le attività entro 48 ore dalla riunione e l”affiancamento di personale specializzato ai nuovi addetti della società di raccolta dei rifiuti. Chiesta inoltre la tutela dei lavoratori.
«Dobbiamo tornare all’accordo fatto alcuni mesi da dove venivano presi e inseriti nell’organico di Sei Toscana i lavoratori che venivano utilizzati in maniera interinale, stiamo parlando di 464 persone: a settembre ci sarà in Sei Toscana un incontro con i sindacati e noi saremo a fianco dei lavoratori».

Tag:, ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: