La decisione del miliardario cinese

Alibaba: Jack Ma, uomo più ricco della Cina, lascia. Non vuole morire in ufficio, meglio in spiaggia

di Redazione - - Approfondimento, Cronaca, Cultura, Economia, Top News

NEW YORK – Jack Ma, il fondatore di Alibaba e l’uomo più ricco della Cina, lascia la guida del colosso dell’e-commerce. Lo ha svelato lui stesso secondo quanto riporta il New York Times, spiegando che darà le dimissioni lunedì prossimo per dedicarsi in futuro solo ad attività filantropiche. E ha aggiunto: «non voglio morire in ufficio, meglio in spiaggia». La sua creatura vale circa 420 miliardi di dollari.

Ex insegnante di inglese, Jack Ma, 54 anni, ha avuto la sua intuizione nel 1999 quando si è lanciato nell’avventura di fondare una piattaforma di e-commerce rivolta innanzitutto ad un mercato enorme come quello cinese. Sbarcata a Wall Street due ani fa, Alibaba è oggi una delle società più ricche al mondo. Già nel 2013 Ma si era dimesso da Ceo lasciando il posto a Daniel Zhang, che ora è il maggior candidato a prendere in tutto e per tutto il suo posto. «E’ l’inizio di una nuova era», ha detto Ma spiegando comunque che resterà nel board del gruppo del quale è comunque destinato a restare per sempre il guru.

Anche perché si godrà una ricca rendita, non minacciata da governanti improvvisati e populisti come i nostri, che ogni giorno sparano su quelli che considerano ricchi.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.