L'inchiesta della procura aretina

Arezzo: arrestati 4 imprenditori accusati di autoriciclaggio

AREZZO – Arrestati per autoriciclaggio quattro imprenditori, nove persone interdette dall’esercizio di attività
imprenditoriali ed altre tre indagate. Il Nucleo di Polizia Economico Finanziaria della Guardia di Finanza di Arezzo sta eseguendo – su tutto il territorio nazionale – un’ordinanza di custodia cautelare personale, emessa dal Tribunale di Arezzo, su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di 13 persone, a vario titolo, responsabili di un’associazione per delinquere, caratterizzata da “elevata spregiudicatezza negli affari”, finalizzata alla commissione
di reati tributari, bancari e di riciclaggio. I militari delle Fiamme Gialle, durante l’operazione, hanno
sequestrato 14 società, beni e marchi brevettati per un valore complessivo di circa 25,5 milioni di euro.

arezzo, arrestati, autiriciclaggio, imprenditori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080