Sicurezza e immigrazione temi caldi

Immigrazione: il decreto sicurezza prevede anche l’integrazione, lo afferma il premier Conte

di Redazione - - Cronaca, Economia, Politica

Giuseppe Conte

NAPOLI – «C’è sicuramente una modifica nel decreto rispetto all’impianto attuale ma non peggioriamo rispetto agli standard di altri Paesi europei. E’ prevista nel decreto un forma di integrazione per i migranti». Lo ha detto il presidente del Consiglio Giuseppe Conte al termine della sua visita a Napoli rispondendo a una troupe de Le Iene che gli ha presentato un documento con un modello di integrazione dei migranti adottato da una associazione di Bergamo.
Conte ha ascoltato la spiegazione del modello e poi ha chiesto: «Se il nostro decreto vene applicato questa possibilità per i ragazzi viene esclusa?». Le Iene gli hanno ricordato che con il decreto sicurezza quei migranti diventerebbero irregolari e quindi esclusi da percorsi di integrazione ufficiale. «Leggerò bene il documento – ha concluso Conte – io sto studiando l’immigrazione dal primo giorno che mi sono insediato».

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.