Approva proposta Confapi

Renzi: bene Salvini su imprese e reddito di cittadinanza, adesso il governo agisca

di Paolo Padoin - - Cronaca, Economia, Politica

ROMA – «Oggi è il giorno della verità per la legge di Bilancio. Il governo metterà nero su bianco i veri numeri e
finirà l’indecorosa manfrina iniziata a settembre con l’abolizione della povertà (!) dal balcone di palazzo Chigi. Ma non si può solo criticare. E allora voglio spendere una parola in positivo, non solo contro il governo». Lo scrive Matteo Renzi sui suoi profili social.

«Ieri Salvini ha incontrato le categorie. E Confapi ha fatto una proposta molto intelligente sul reddito di cittadinanza. Dare 780euro a tutti per stare sul divano è assurdo e non ci sono i fondi a sufficienza -spiega il senatore del Pd-. Il governo potrebbe allora prendere i soldi stanziati per il reddito di cittadinanza e darli alle imprese che formano e assumono i giovani, anziché regalare sussidi. Usare così i soldi del reddito di cittadinanza aiuterebbe i nostri
ragazzi e le nostre imprese. Certo: è una misura più simile al JobsAct che non all’assistenzialismo. Ma è una misura che se approvata aiuterebbe le piccole imprese – il cuore dell’economia italiana – a ritrovare fiducia e i giovani a ritrovare lavoro dopo i danni del Decreto Dignità».

Renzi aggiunge: «I piccoli l’hanno proposta, Salvini pare d’accordo, Di Maio potrebbe salvare la faccia o quel che resta della sua faccia. Se davvero cambieranno così il reddito di cittadinanza, credo che dovremmo incoraggiarli. Voi che ne pensate? E i nostri vice premier avranno il coraggio di farlo?».

Tag:, ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.