Skip to main content

Firenze: avvocato perde il timbro fuori da Palazzo di giustizia

FIRENZE – Ha perso il timbro, un avvocato fiorentino uscendo dal Palazzo di giustizia, a Novoli. L’hanno ritrovato due agenti che stavano uscendo dal Palazzo. Hanno notato il timbro abbandonato su un muretto. L’hanno recuperato e restituito al proprietario. È successo ieri mattina, 20 dicembre. Le due agenti erano al Palagiustizia per una udienza di lavoro e, uscendo, hanno notato il timbro di un avvocato abbandonato su un muretto.

Data la delicatezza dell’oggetto e per evitare l’uso improprio da parte di malintenzionati, le agenti si sono messe alla ricerca del proprietario e sono riuscite a contattarlo. L’avvocato ha recuperato il timbro presso il distaccamento della Zona Centrale e ha ringraziato le agenti per il loro intervento.

avvocato, palazzo di giustizia, timbro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741