Chiesa e compagni caccia del colpaccio

Milan-Fiorentina (oggi, ore 15, diretta Sky): rossoneri senza centrocampo, Pioli vuol provare a vincere. Formazioni

di Ernesto Giusti - - Cronaca, Sport

Chiesa festeggia Mirallas dopo il gol contro l’Empoli

MILANO – Purtroppo, da Firenze arriveranno solo 450 tifosi viola. Scoramento? Siamo a Natale e in famiglia c’è chi storce la bocca di fronte a questa trasferta? Poi c’è chi dà la colpa ai Della Valle che stanno stancando tutti. La verità va divisa per queste tre motivi. Però che tristezza: la Fiorentina scenderà in campo davanti a 55 mila tifosi avversari. Quale Fiorentina vedremo oggi a San Siro? Pioli garantisce che sarà quella degli ultimi 10 minuti di Reggio Emilia con il Sassuolo e ancora quella del secondo tempo contro l’Empoli. Sarà vero? Così come sarà vero che lui, l’allenatore, è riuscito a dare indicazioni alla società per prendere un centrocampista e un attaccante nel mercato di gennaio, che sarà prorogato fino al 31? Domande alle quali le risposte non si faranno attendere, a cominciare dal match di San Siro. Dove Pioli insisterà con il suo prediletto 4-3-3. In mediana, accanto al rientrante Veretout, ci saranno Benassi e Gerson. Davanti il dubbio fra Pjaca e Mirallas è solo teorico: secondo logica giocherà Mirallas, autore di due gol (compreso quello della rimontona con il Sassuolo) nelle ultime due partite.

MIRALLAS – Si può dire che la Fiorentina, a Milano, è decisa a portare a casa la prima vittoria esterna, contro i rossoneri di Gattuso. Il ritorno al successo domenica scorsa con l’Empoli ha riportato un po’ di serenità e entusiasmo nel clan viola, anche se tutti sono consapevoli che serve continuità per restare in corsa per l’Europa. Finora in trasferta Chiesa e compagni hanno raccolto appena 5 punti frutto di altrettanti pareggi e tre sconfitte. Il tecnico viola ha al momento abbondanza di scelta avendo recuperato Veretout, Edimilson Fernandes e Milenkovic, assenti domenica scorsa per squalifica. Tre rientri importanti come pure importante si sta rivelando Kevin Mirallas, reduce da due gol in altrettante gare. L’attaccante belga pian piano ha guadagnato posizione nelle gerarchie viola e pure contro il Milan appare destinato inizialmente a formare il tridente con Simeone e Chiesa.

PIOLI – «Tutte le partite sono importanti, ci manca la vittoria in trasferta che abbiamo sfiorato spesso – ha dichiarato l’allenatore della Fiorentna – Il Milan ha assenze pesanti,  ma in questo caso, le grandi squadre danno qualcosa in più. Dovremo riuscire a farlo anche noi. La squadra ha lavorato bene, con serietà ed abnegazione. La vittoria ci ha dato convinzione e determinazione, stiamo bene. Questa partita conta tantissimo, la classifica è corta e dobbiamo dare continuità per avvicinarci alle posizioni di classifica che ci interessano. Vendetta per il verdetto del TAS? Certamente non è colpa del Milan. Nella scorsa stagione perdemmo 5-1, ma arrivammo stanchi a quella partita». E Simeone? Ancora Pioli: «Si è allenato bene, è sempre determinante per la squadra, ha sbagliato con quel gesto rivolto ai tifosi ed è stato il primo ad ammetterlo. Ha sempre dato tutto e continuerà a farlo. L’unico non disponibile è Diks, mentre Pjaca sta bene e sta dando segnali positivi. Il calciomercato? Saranno contenti i direttori di questo prolungamento, ci siamo adeguati ad altri campionati. Per me cambia poco, la società conosce le mie valutazioni».

MILAN – Mancheranno Kessie e Bakayoko. E niente da fare per Bertolacci, non convocato per la partita contro la Fiorentina. Come riportato da milannews.it, Calabria dovrebbe giocare mezz’ala destra, Mauri davanti alla difesa e Calhanoglu mezz’ala sinistra. Abate, invece, tornerà a giocare come terzino.

Probabili formazioni

Milan (4-3-3): Donnarumma; Abate, Zapata, Romagnoli, Rodriguez; Calabria, Mauri, Çalhanoğlu; Suso, Higuain, Castillejo. Allenatore: Gattuso

Squalificati: Bakayoko, Kessié

Indisponibili: Caldara, Biglia, Bonaventura, Borini

Fiorentina (4-3-3): Lafont; Milenkovic, Pezzella, Vitor Hugo, Biraghi; Gerson, Veretout, Benassi; Chiesa, Simeone, Mirallas. Allenatore: Pioli.

Arbitro: Mariani

 

Tag:, , , ,

Ernesto Giusti

Ernesto Giusti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: