Forte tensione nella maggioranza gialloverde

Migranti: sbarcati a Malta dalla Sea Watch. L’ira di Salvini: «Verifica di governo»

di Sandro Bennucci - - Cronaca, Economia, il Blog di Sandro Bennucci, Politica, Primo piano, Top News

LA VALLETTA (MALTA) – L’Ue ha cercato di fare la sua parte: i migranti saranno redistribuiti dopo lo sbarco a Malta, ma il caso manda in fibrillazione la maggioranza in Italia con Matteo Salvini che chiede un chiarimento di governo. I 49 migranti fatti sbarcare dalle navi delle ong Sea Watch e Sea Eye sono arrivati a terra a Malta, da dove saranno ridistribuiti in otto Paesi europei tra cui l’Italia. Lo riferisce il Times of Malta secondo cui uomini, donne e bambini sono apparsi stanchi ma felici al momento di toccare terra. Il premier maltese Joseph Muscat ha annunciato il via libera all’accordo europeo sui migranti delle navi delle ong Sea Watch e Sea Eye, da settimane in mare con 49 migranti. I migranti sono arrivati a terra a Malta, da dove saranno ridistribuiti in otto Paesi europei tra cui l’Italia. Lo riferisce il Times of Malta secondo cui uomini, donne e bambini sono apparsi “stanchi ma felici” al momento di toccare terra.

Saranno accolti da Germania, Francia, Portogallo, Irlanda, Romania, Lussemburgo e Olanda. Berlino ha annunciato che prenderà 60 profughi. L’Italia è l’unico degli otto Paesi che partecipano all’accordoa non aver ancora reso noto il numero, riservandosi di farlo solo dopo lo sbarco, secondo quanto si apprende a Bruxelles. Si parla comunque di 15 persone, in particolare nuclei familiari completi. Il ministro dell’Interno Matteo Salvini ha per altro puntualizzato di non aver autorizzato alcun ingresso in Italia. «Io non autorizzo arrivi di migranti», ha detto, dopo che ha anche accusato gli alleati M5s di non averlo avvertito della decisione di prendere parte delle persone soccorse dalle ong. «Le scelte – ha aggiunto – si condividono e le riunioni si fanno prima non dopo. L’Europa – aveva sottolineato in precedenza  Salvini in conferenza stampa da Varsavia – si propone di accogliere altri immigrati cedendo ai ricatti di scafisti e ong e questo rischia di diventare un enorme problema».

Tag:, , , ,

Sandro Bennucci

Sandro Bennucci

Direttore del Firenze Post
Scrivi al Direttore

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.