Sentenza del tribunale

Arezzo: offese il prefetto su Facebook. Condannato a 2 mesi per diffamazione

di Redazione - - Cronaca

L'udienza al tribunale di Arezzo, la donna ha patteggiato due anniAREZZO – Secondo l’accusa, avrebbe offeso su Facebook il prefetto di Arezzo. Dopo essere stato individuato, un 45enne di Arezzo è stato condannato a 2 mesi per diffamazione aggravata. I fatti risalgono al 24 giugno 2017 e sono stati rievocati nel tribunale di Arezzo. L’uomo aveva scritto sulla pagina Facebook di un sito frasi ingiuriose indirizzate all’allora prefetto di Arezzo, Clara Vaccaro, su questioni relative
all’accoglienza dei migranti. Forse anche sottovalutando la diffusione del mezzo, ma comunque eccedendo nei contenuti, il 45enne attirò l’attenzione fino a rimediare una denuncia penale. Dopo le indagini, è stato rinviato a giudizio per diffamazione aggravata e c’è stato il processo.

Tag:, , , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: