Skip to main content

Livorno: 29enne muore in un incidente. Stava scappando dalla polizia

LIVORNO – E’ andato a sbattere con lo scooter contro un’auto in sosta ed è morto. Aveva 29 anni. A quanto pare, il giovane stava sfuggendo alle volanti della polizia perchè, secondo quanto ricostruito dalla questura, sarebbe stato sorpreso nei pressi di un locale sul lungomare dove la volante era intervenuta per la segnalazione di un furto. L’incidente è accaduto intorno all’1 della notte scorsa, nel quartiere di Antignano dove si trova la Baracchina Azzurra, il locale dov’era stato segnalato il furto.

Alla vista degli agenti, si spiega ancora dalla questura, il 29enne è fuggito in sella allo scooter, risultato poi rubato, per le strette vie del quartiere cercando di seminare i poliziotti. Procedendo a zigzag e a forte velocità ha però urtato un’auto in sosta andando a sbattere contro un altro veicolo posteggiato, riportando gravi lesioni interne: subito soccorso da un’ambulanza della Misericordia e da una squadra di vigili del fuoco, il giovane è deceduto in ospedale per le ferite riportate. Sul luogo dell’incidente è stato ritrovato il cassetto del registratore di cassa rubato poco prima dal locale, con dentro circa 100 euro.

muore in un incidente, Polizia, Ventinovenne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741