L'intervento dei carabinieri

Lido di Camaiore: frattura il naso alla convivente. Arrestato fiorentino di 21 anni

di Redazione - - Cronaca, Top News

I carabinieri di Viareggio indagano su una rapina con acido muriaticoLIDO DI CAMAIORE (LUCCA) – E’ accusato di aver fratturato il naso alla convivente. Per questo i carabinieri di Lido di Camaiore hanno arrestato un 21enne di Firenze per maltrattamenti e lesioni personali. L’arresto è scattato dopo che il 28 marzo i carabinieri ricevevano la telefonata di un passante che riferiva di aver notato per strada un giovane che strattonava violentemente una ragazza. Sul posto interveniva subito una pattuglia che riscontrava la segnalazione.

I militari a questo punto fermavano la coppia per accertare cosa stesse accadendo e notavano che la ragazza piangeva e che aveva vistosi lividi sul volto. Lei stessa riferiva di esser stata poco prima picchiata dal compagno e che non era la prima volta che subiva maltrattamenti simili, ma che non aveva mai voluto presentare querela. Al pronto soccorso dell’ospedale Versilia, veniva riscontrata alla ragazza la frattura del setto nasale, con una prognosi di 40 giorni. Per la gravità dei fatti il 21enne è stato arrestato e posto ai
domiciliari presso la casa dei genitori a Firenze.

Tag:, ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: