La situazione a bordo peggiora

Alan Kurdi: migrante perde conoscenza, evacuata dalla nave e portata a Malta

di Redazione - - Cronaca

MALTA – Una donna di 24 anni le cui condizioni sanitarie si sono aggravate e che questa mattina ha perso
conoscenza, è stata evacuata dalla Alan Kurdi, la nave di Sea Eye che da tre giorni si trova al largo di Malta dopo il rifiuto dell’Italia e delle stesse autorità di La Valletta di assegnare un porto sicuro per sbarcare i 64 migranti soccorsi al largo della Libia una settimana fa. La ong tedesca ha postato su twitter alcune foto della donna che sale a bordo di una motovedetta della Guardia Costiera maltese. «Queste immagini potrebbero ripetersi nei prossimi giorni scrive Sea Eye rinnovando l’appello alle autorità: la permanenza a bordo mette in seria difficoltà la salute delle persone soccorse, hanno bisogno di sbarcare il prima possibile».
Da quasi 48 ore la Alan Kurdi si trova a sud est dell’isola con una rotta est-ovest e viceversa, tenendosi a poche miglia dal limite delle acque territoriali maltesi.

Tag:, ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: