Firenze: multati conducenti di caddy, offrivano servizi irregolari ai turisti

FIRENZE – Offrivano irregolarmente servizi ai turisti nel centro di Firenze, per questo la polizia municipale ha multato due conducenti di caddy. In un caso, uno dei conducenti aveva offerto un tour della città a due agenti in borghese scambiandoli per turisti. Dopo aver ricevuto informazioni sul pacchetto e sui prezzi offerti, la pattuglia si è  qualificata e all’uomo, un 64enne tunisino, è stata contestata una sanzione da 400 euro ai sensi del regolamento
Unesco perché queste agenzie turistiche possono vendere tour della città soltanto nei propri uffici oppure online ma non sulla pubblica via. Elevato anche un verbale da 83 euro perché il suo caddy non poteva circolare nell”area pedonale della piazza.
Altro caso in piazza del Duomo dove è stata una turista ad indicare alla pattuglia della municipale un uomo che poco prima le aveva offerto un tour della città a bordo del suo caddy in cambio di denaro. Anche per lui, un 34enne polacco, multa da 400 euro. Gli agenti hanno anche multato, per 100 euro ciascuno, due artisti di strada abusivi perché privi di autorizzazione.
Essendo entrambi recidivi perché già più volte sanzionati, la pattuglia ha proceduto al sequestro degli strumenti
musicali.

multe, servizi, turisti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080