Skip to main content

Leo Messi: certificato elettorale per votare a Recanati. Spot del sindaco

Leo Messi con la maglia dell’Argentina

RECANATI – Senza averla richiesta, Leo Messi ha la cittadinanza di Recanati, città dalla quale un suo antenato, nel 1893, emigrò a Rosario, in Argentina. Messi è un elettore illustre di Recanati: in vista delle elezioni comunali, il sindaco Francesco Fiordomo ha fatto
recapitare a Leo Messi la cartolina elettorale. Il fuoriclasse del Barcellona ha infatti la doppia cittadinanza italo-argentina e risulta
tra i recanatesi residenti all’estero.

«Qualche giorno fa è partita la cartolina per il concittadino illustre. Avendo la doppia cittadinanza il 26 maggio potrebbe presentarsi a Recanati e votare per il nuovo sindaco e per il nuovo Consiglio Comunale», ha scritto in un post su Facebook il sindaco Fiordomo il 1 maggio scorso. «Dopo la super doppietta in semifnale di Champions e la finale a un passo, credo proprio che non ci farà la sopresa – ha sottolineato il primo cittadino – L’invito però per la cittadinanza onoraria è partito da tempo. La sua storia e le origini recanatesi della famiglia (ne parlai, tra i primi, da giornalista tanti anni fa…) affascina e quando la raccontiamo ai ragazzi restano a bocca aperta». E’ solo uno spot del sindaco? I documenti risultano regolarissimi.

antenato, Argentina, Leo Messi, Recanati, Rosario, sindaco


Paulo Soares

redazione@firenzepost.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741