replica alle affermazioni di Bocci

Nardella: non ci sono periferie a Firenze, ma quartieri più o meno centrali

di Redazione - - Cronaca, Economia, Politica

FIRENZE – «Siamo gli unici a sostenere l’utilità di completare la rete tramviaria – ha dichiarato il candidato sindaco Dario Nardella – e ne siamo orgogliosi. Proprio questa mattina abbiamo presentato il piano per la linea 4 che collegherà la Stazione Leopolda alle Piagge e poi a Campi. Dal 2020 trenta mesi di cantieri a impatto zero, poiché in gran parte lungo il sedime ferroviario. Non vedo proposte concrete dalle altre parti: noi continuiamo a promuovere la cura del ferro, l’investimento sull’edilizia popolare, la sfida della cultura, ovvero quella di portarla anche nei quartieri non centrali. Non esistono periferie a Firenze – ha sottolineato Nardella – ci sono quartieri più centrali e meno centrali. La sfida è connetterli tutti».

Tag:, ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: