La conquista ottenuta dalla categoria

Riders: a Firenze firmato accordo pilota. Tutti assunti con contratto nazionale e diritti

di Gilda Giusti - - Cronaca, Economia

Rider in bici al lavoro

FIRENZE – Primo caso in Italia, a Firenze è stato siglato un contratto di lavoro nazionale per i Riders. Che sono stati assunti a tempo indeterminato, con diritti e tutele. La notizia è che un accordo pilota per i lavoratori che consegnano cibo in bici o scooter è stato siglato, a Firenze, da Filt-Cgil, Fit-Cisl e Uiltrasporti con l’azienda di food delivery Laconsegna Srl, realtà con base nel fiorentino attiva nel capoluogo toscano da due mesi.

Morale? Non si vive di sole mance. Si tratta del primo accordo in Italia che disciplina il lavoro subordinato per i riders, assunti attraverso il contratto nazionale merci, logistica e spedizioni, spiegano i sindacati in una nota. L’azienda conta circa 20 ciclofattorini a Firenze e, nelle prossime settimane, si dovrebbe arrivare, nei piani della società e dei sindacati, a 200 assunti a tempo indeterminato. Nel frattempo è stata costituita la Rsa aziendale.

Tag:, ,

Gilda Giusti

Gilda Giusti

Redazione Firenze Post

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.