Inter travolta a Napoli (4-1). Ora deve battere l’Empoli. Speranza per la Fiorentina

Luciano Spalletti, allenatore dell’Inter

ROMA – Travolgendo l’Inter per 4-1, il Napoli ha indirettamente dato una grossa mano alla Fiorentina. Ora i nerazzurri devono asolutamente battere l’Empoli nell’ultima giornata per accedere alla Champions. La proprietà cinese pare assai contrariata per la batosta di Napoli: Spalletti e i giocatori rischiano gosso in caso di mancanza di qualificazione per l’Europa che conta. La Fiorentina potrebbe avvantaggiarsi di questa situazione, arrivando a salvarsi, se l’Inter batte l’Empoli o almeno paregia, anche perdendo contro il Genoa. Ma è ovvio che i viola non possono cullarsi sulle disgrazie altrui. La partita con il Genoa va inta. O al massimo pareggiata.

Quindi, ecco la situazione: Atalanta (che ha pareggiato 1-1a Torino con la Juve) e Inter avranno la possibilità di staccare il pass Champions domenica prossima, anche se le due squadre ci arrivano con un diverso stato d’animo. I bergamaschi dopo il bel pareggio allo Stadium (che ha salutato Allegri e Barzagli), mentre Icardi e compagni dopo il brutto ko in casa del Napoli: un 4-1 senza attenuanti. Il Milan, dopo il sofferto successo sul Frosinone, spera ancora ma il destino non è più nelle mani dei rossoneri.
L’Atalanta pareggia 1-1 in casa della Juventus dopo essere andata in vantaggio con Ilicic (di Mandzukic il pari bianconero)
e raggiunge l’Inter (sconfitta 4-1 in casa del Napoli) a quota 66 e continua a cullare il sogno di una qualificazione Champions. Le vittorie di Empoli e Parma infiammano la lotta salvezza (la Fiorentina rischia grosso) e chiariscono la zona Europa League. Il Torino fa harakiri e quindi resta senza coppa mentre si qualifica con un turno di anticipo la Roma.

Atalanta, Champions, Empoli, Fiorentina, Inter, salvezza


Ernesto Giusti


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080