Accordo già raggiunto con il Chelsea

Maurizio Sarri: dalla Sangiovannese alla panchina della Juve. E’ fatta

di Ernesto Giusti - - Cronaca, Eventi, Sport

Maurizio Sarri

LONDRA – C’è il via libera del Chelsea. Significa che Maurizio Sarri, come scrivono i media inglesi, è ormai l’allenatore della Juventus. Ha scalato quella panchina da solo: avendone occupate tante nel calcio minore. Quindi dalla Sangiovanesse di San Giovanni Valdarno, provincia di Arezzo, alla panchina della Juve. Un sogno. Una favola bella. I  Blues libereranno il 60enne tecnico toscano, che era sotto contratto ancora per altre due stagioni, ricevendo un indennizzo attorno ai 6 milioni di euro. Sarri, dunque, chiuderà la sua esperienza inglese dopo appena un anno in cui ha comunque chiuso al terzo posto in Premier, perso ai rigori la finale di Coppa di Lega col Manchester City e conquistato l’Europa League. Ad attenderlo ora la panchina che è stata occupata con successo da Massimiliano Allegri negli ultimi cinque anni mentre il suo posto dovrebbe essere preso da Frank Lampard, candidato numero uno secondo la stampa d’Oltre Manica.

L’ex centrocampista e’ reduce dalla sua prima annata da allenatore al Derby County, condotto fino alla finale play-off di
Championship (la serie B inglese) persa poi con l’Aston Villa. Uomo simbolo dei Blues (11 trofei in 13 anni), Lampard viene ritenuto la scelta ideale per costruire una squadra che, complice l’embargo Fifa sul mercato, dovra’ attingere a piene mani nel settore giovanile che in questi anni ha prodotto giocatori di grande talento, Loftus-Cheek e Hudson-Odoi su tutti.

Tag:, , , ,

Ernesto Giusti

Ernesto Giusti

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.