Skip to main content

Legge sui diritti samaritani: Lega, Rossi vuol trasformare la regione in una grande Ong

Migranti nullafacenti

FIRENZE – «Prevedere per legge assistenza e tutele di ogni genere ai clandestini fuori dai Cas significa rendere le nostre istituzioni regionali complici della criminalità organizzata, dei trafficanti di esseri umani e degli scafisti. Chi la
approverà si assumerà tutte le responsabilità del caso. Noi di sicuro ne prendiamo le distanze, perché non si possono garantire case e altro ancora a chi è entrato in Italia in barba ad ogni regola del nostro Paese. E’ chiaro a tutti che ormai il Pd non sa più che pesci pigliare per riacciuffare uno straccio di voto e così Rossi e la sua giunta di sinistra pensano di trasformare la Regione Toscana in una grande Ong, oltrepassando i limiti del diritto e della decenza. Piuttosto, in molti ormai si chiedono quando verrà approvata la legge regionale Tutela dei bisogni essenziali dei toscani». Lo afferma il deputato toscano della Lega Edoardo Ziello

diritti samaritani, legge, migranti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741