Firenze cade a pezzi: parte pensilina della stazione SMN crolla in strada, nessun ferito

FIRENZE – Passeggiare per le strade di Firenze è diventato pericolosissimo, e solo il caso ha voluto che in questi ultimi due episodi non ci sia scappato il morto. prima il crollo di un supporto di un terrazzo in via cavour, adesso quello di una parte della pensilina esterna della Stazione di santa maria Novella. Il crollo alla stazione ferroviaria di Santa Maria Novella ha interessato una porzione interna del tetto della pensilina sul lato di via Valfonda, che ha ceduto intorno alle 23 di ieri. Un boato ha accompagnato il crollo del materiale che è caduto sulla strada. Nessuna persona è rimasta ferita. La zona del crollo è stata transennata e sono già iniziate le operazioni di rimozione del materiale caduto (calcinacci e intonaco) e di riparazione della pensilina. Sul posto, dopo il distacco, sono intervenuti i vigili del fuoco. La squadra di pompieri ha provveduto a mettere in sicurezza l’area interessata dal crollo eliminando le parti di intonaco pericolanti e delimitando la zona. All’alba sono iniziate le operazioni di rimozione dei detriti.

 

 

crolli, Firenze, stazione


Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080