Polizia: Gabrielli, buchi degli organici mai ripianati per anni, in servizio 99mila su 106mila

CATANIA – Abbiamo un buco di organico che non è stato colmato in questi anni. La mia amministrazione in questo momento ha poco meno di 99 mila uomini rispetto ai 117 mila che avrebbe dovuto avere ed ai 106 mila che poi la legge Madia ha ripristinato”. Lo ha affermato a Catania il Capo della Polizia Franco Gabrielli rispondendo
alle domande a margine di una sua visita in Prefettura e in Questura.
«Siccome siamo in un Paese che non ha la capacità prospettica e non riesce a guardare oltre un palmo dal proprio naso – ha aggiunto – oggi raccogliamo tutto quello che è stato seminato e molte cose hanno tempistiche che non sono assolutamente comprimibili. Siamo nel corso di una tempesta perfetta – ha proseguito Gabrielli – perché oggi noi
siamo i gestori di quella che è stata la stagione del blocco del turn-over». un’accusa diretta agli ultimi governi di centrodestra (berlusconi) e soprattutto di centrosinistra o tecnici (da Monti in poi).

«Essendo stati gli arruolamenti fatti massivamente negli anni Ottanta – ha concluso – la gente ora sta andando in pensione. Arriverà personale ma nel frattempo altri se ne andranno e quindi il saldo nei prossimi anni lungi dall’aumentare, diminuirà. Si abbasserà l’età media. Avremo una significativa presenza sul territorio di ragazzi e
ragazze più giovani, ma avremo un deficit di professionalità perché le persone anziane che vanno via si portano dietro l’esperienza».

gabrielli, organici, Polizia


Paolo Padoin

Già Prefetto di Firenze Mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080