Le parole del segretario leghista

Salvini: il 20 sfiducia a Conte e poi nessun giochino di palazzo, al voto

di Paolo Padoin - - Cronaca, Politica, Top News

ROMA – Il 20 agosto sfiduceremo il premier. Lo dice il leader della Lega Matteo Salvini a Non Stop News su Rtl 102.5. «In tantissimi chiedono che non ci siano giochini di palazzo, governi tecnici. La via maestra, democratica, trasparente, lineare, è quella delle elezioni. Stiamo facendo tutto il possibile perché gli italiani possano votare. No a governi strani, prima si vota, meglio è», aggiunge.

“In tante realtà, soprattutto del Sud” il reddito di cittadinanza “si sta trasformando in incentivo in lavoro nero. Lo cancello? No, ma sono situazioni che vanno monitorate. Preferisco crescita e sviluppo all’assistenza”, sottolinea Salvini.

Tag:, ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.