Il balzo del prezzo del lingotto

Prezzo dell’oro: schizza a 1513 dollari l’oncia, +18% nel 2019

di Camillo Cipriani - - Cronaca, Economia

ROMA – In tempi di incertezza economica si cerca di investire sui beni rifugio, in primis l’oro, che arriva a livelli record.

Mentre le piazze azionari di tutto il mondo sono in difficoltà, il metallo giallo sale dello 0,84% a 1.513 dollari l’oncia. Un rialzo che, in dollari, è pari all’8% da inizio mese e del 18,15% da inizio anno. Ancora superiore è il progresso del metallo prezioso in euro, pari al 21,4%.

Si tratta, secondo gli analisti di Cofinvest, azienda specializzata in investimenti in oro, del maggior incremento degli ultimi 10 anni, segnato proprio in coincidenza con il 48° anniversario del discorso del presidente Usa dell’epoca, Richard Nixon, a Bretton Woods, con il quale gli Usa ruppero unilateralmente il cambio fisso tra il dollaro e il metallo prezioso.

Tag:, ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: