In arrivo altri migranti dopo l'aumento degli sbarchi

Migranti: Marche, Umbria e Campania sperimentano la nuova cura Conte, lo dice Salvini

MILANO – «Mi hanno segnalato i primi devastanti risultati della nuova politica dei porti aperti e delle porte aperte. Arriva la circolare dal ministero dell’Interno e per colpa degli ultimi sbarchi cominciano le distribuzioni sui territori. Tre province sono le prime a sperimentare la cura Conte, la cura porti aperti, la cura c’è spazio per tutti, la cura nessun divieto alle Ong: trenta immigrati in provincia di Ancona, trenta in provincia di Avellino e trenta in provincia di Terni». Lo ha affermato Matteo Salvini, durante una diretta Facebook.

«Marche, Campania ed Umbria -ha aggiunto- sono le prime tre regioni fortunate a provare sulla loro pelle gli effetti del governo di
sinistra Conte-Renzi-Di Maio, chiacchieroni che hanno triplicato gli sbarchi. E adesso tornano sui territori quelle decine, centinaia,
migliaia di immigrati che noi avevamo stoppato. Qualcuno festeggia perchè tornerà a far quattrini, però non è una buona notizia per gli
immigrati regolari e per bene che sono qua con i documenti a posto e per milioni di italiani che pensavano e speravano di aver fermato
questo pozzo senza fondo».

distribuzione, Italia, migranti


Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080