Pontedera: il Teatro Era inaugura la stagione 2019-2020 con «Anfitrione», dalla commedia di Plauto

Una scena di «Anfitrione» (foto Daniele Fiore)

FIRENZE – Martedì 29 e mercoledì 30 ottobre alle 21 inaugura la Stagione del Teatro Era a Pontedera con la riscrittura del capolavoro di Plauto «Anfitrione», per la regia di Filippo Dini e l’interpretazione di Barbora Bobulova, Antonio Catania, Giovanni Esposito, Valerio Santoro, Gigio Alberti e Valeria Angelozzi. Dopo la prima nazionale a Pontedera, «Anfitrione» sarà al Teatro della Pergola di Firenze dal 26 novembre al 1° dicembre.

Una reinvenzione del classico di Plauto che dà spunto a una riflessione profonda, quasi archetipica, del nostro essere mortali, del nostro rapporto con noi stessi, con le nostre paure. In definitiva, con il nostro doppio. «Abbiamo sentito il desiderio di “riscrivere”, proprio perché abbiamo sentito la necessità di iscrivere questa storia nell’oggi – spiega Filippo Dini – nel nostro quotidiano, con la speranza che pur mantenendo lo stesso divertimento, la stessa comicità, possa incidere ancora più prepotentemente nella nostra coscienza, nel nostro intimo, facendoci ritrovare forse, un dialogo con il nostro doppio, con quella zona remota e temibile del nostro essere, quel dio appunto, che tutto può, che tutto vede e domina, a nostra insaputa».

Anfitrione è una commedia che ha appassionato tutte le epoche: una storia un po’ torbida, dove si consuma il tradimento inconsapevole di una moglie, che si concede a Giove credendo di giacere col marito amatissimo. Nella riscrittura di Dini verità e inganno, intesi e malintesi, situazioni comiche, bizzarre e spiazzanti fanno da specchio alle sempre più grottesche e disorientanti vicende di un dilettante populista dei giorni nostri. Ambientazione tutta all’esterno, in un cortiletto davvero ambiguo, quasi anonimo, sembrano suggerirci una riflessione profonda, quasi archetipica del nostro essere mortali, del nostro rapporto con noi stessi, con le nostre paure, in definitiva, con il nostro doppio.

Intero € 20 – Ridotto € 18 – Under 26 € 12,00

Biglietteria: Teatro Era, Via Indipendenza, s.n.c., Pontedera (Pisa) oppure Circuito Regionale Box Office.Mail: teatroera@teatrodellatoscana.it – Telefono: 0587.213988. Biglietteria online: www.ticketone.it.

 

prosa, Stagione 2019-2020, Teatro Era di Pontedera

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080