Firenze: «Kryptonight», festa per le arti a ingresso libero, chiude «Tenax Theatre»

Giancarlo Cauteruccio

FIRENZE – Giovedi 28 novembre alle 21 serata finale di «Tenax Theatre» con Kryptonight, una festa per le arti a ingresso libero che accoglierà artisti di svariate discipline, curatori, critici, galleristi, collezionisti  e personalità provenienti dalle istituzioni pubbliche e dal mondo della formazione fiorentina e toscana

Parteciperanno a questo speciale evento per la prima volta tutti insieme: Museo Novecento, Museo Marino Marini, Murate Art District, Centro Pecci, Lo schermo dell’arte, Fondazione Palazzo Strozzi, Accademia di Belle Arti di Firenze, Manifattura Tabacchi, Fondazione Fabbrica Europa/Parc,  Collezione Gori/Fattoria di Celle, Arte in Fabbrica, Conservatorio “L. Cherubini”, Centro Nazionale di Produzione Virgilio Sieni, Base/progetti per l’arte, DIDA, SRISA, ISIA, Galleria il Ponte, Premio Artisti per Frescobaldi.

Il dance floor del Tenax si trasformerà in una piazza notturna di incontro, con un microfono aperto e dj set. Saranno proiettati su sei schermi  contributi video e clip  forniti dai partecipanti, oltre ad una selezione di opere video di allievi del biennio del’Accademia di Belle arti e video d’artista come Taupe (2017) di Zoè Gruni. Il centro si sposta in periferia e l’arte esce dai luoghi deputati per approdare in un luogo inusitato, secondo il progetto di Giancarlo Cauteruccio, che con Tenax Theatre (prodotto da TS Krypton) ha costituito un vero e proprio laboratorio dedicato ai linguaggi contemporanei della scena e dell’arte.

Tenax Theatre, via Pratese 46 – Firenze  (bus 29 – 30) info: www.teatrostudiokrypton.it t. 055 2345443 info@teatrostudiokrypton.it

Firenze, performance, Teatro Studio Krypton, Tenax Theatre

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080