Pd, Lotti a Zingaretti: «Noi ex renziani ci siamo. Ma basta acredine e risentimenti»

Luca Lotti

MILANO – L’appello parte da Milano dall’assemblea nazionale di Base Riformista, area interna al Pd composta dagli ex renziani. Se ne fa portavoce Luca Lotti, che scrive al segretario nazionale, Luca Zingaretti: «Stiamo cercando di dare a Zingaretti tutte le energie migliori di un Pd che ha voglia di dare una mano. Siamo qui per dirgli ‘Nicola ci siamo, ti vogliamo dare una mano. Il congresso è finito, i nostri cittadini, i nostri militanti e i nostri iscritti ci chiedono unità, per questo vogliamo dire a Zingaretti, ad Andrea Orlando, a Dario Franceschini, che noi ci siamo e vogliamo lanciare la sfida per un Pd unito – ha aggiunto -. Ho letto in qualche intervista un po’ di acredine e risentimento, ma la politica non si può fare con i risentimenti. Noi oggi vogliamo dire basta risentimento e basta polemiche, troviamo insieme un modo per portare avanti quelle energie e quelle idee e quelle forze che solo un Pd unito ha. Da Milano lanciamo un messaggio forte di unità, di un Pd unito che deve ritrovarsi per portare avanti quelle idee e quelle politiche per la guida del Paese – ha concluso Lotti -. Il Pd ha voglia di investire sui territori a partire dalle eccellenze che ci sono nei luoghi che amministriamo e che sono tanti e dove stiamo portando avanti politiche importanti per i cittadini. Questo è il Pd che vogliamo».

Base riformista, ex renziani, luca lotti, Nicola Zingaretti, pd


Ernesto Giusti


Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080