Ogni volta quando piove la stessa situazione

Piogge e temporali: marciapiedi e strade allagate, il percorso a ostacoli nel Viale Don Minzoni a Firenze

di Paolo Padoin - - Cronaca, Economia, Politica, Primo piano

FIRENZE – La nota imprecazione popolare «Piove Governo ladro!» vale ovviamente anche per i governi locali, e in questo caso particolare per il Comune di Firenze. Le violente piogge di stanotte, previste dalla protezione civile che ha lanciato anche l’allerta arancione, non hanno consigliato al Comune di Firenze, a Alia e Publiacqua di mettere in piedi un servizio di sorveglianza e d’intervento efficiente in modo da eliminare, per quanto possibile, i pericoli per la popolazione. Ecco come si presentava stamani  il percorso del Viale Don Minzoni dal Cavalcavia delle Cure fino a Piazza della Libertà, ostacoli continui che impedivano ai pedoni, soprattutto alle persone anziane, la circolazione agevole, creavano qualche pericolo e non erano stati rimossi. Erano le 9,00 di questa mattina. Le foto illustrano meglio di ogni altra cosa la situazione, ecco le tappe del…. calvario del pedone.

1 Cassonetti irraggiungibili

 

 

 

 

2 Attraversamento impossibile verso via Masaccio

 

 

 

 

3 Ostacolo in Via Spaventa, cartello lavori per terra

 

 

 

 

4 Pozza sul marciapiede davanti al ristorante Il Guazzetto

 

 

 

 

In qualche caso, al di là del disagio, l’impossibilità di percorrere il marciapiede crea pericolo. Le strisce irraggiungibili davanti a via Masaccio costringono i pedoni a utilizzare via Pascoli per tornare verso il centro del viale Don Minzoni, mentre il cartello abbattuto (fra l’altro i lavori erano finiti da due giorni e quindi avrebbe dovuto già essere tolto) è stato schivato da un non vedente solo per l’intervento di un premuroso cittadino che ha segnalato l’ostacolo. Ringraziamo assessori, sindaco e strutture comunali o collegate se vorranno intervenire. Sono queste le vicende che fanno arrabbiare i cittadini.

Tag:, , ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: