La sentenza del tribunale di Reggio Calabria

Reggio Calabria: Scajola condannato a due anni nel processo Breakfast

di Redazione - - Cronaca, Politica


ANSA/FRANCO CUFARI

REGGIO CALABRIA – Due anni per Claudio Scajola, con sospensione condizionale della pena, ed un anno per Chiara Rizzo, moglie dell’ex parlamentare di Forza Italia ed armatore Amedeo Matacena, latitante a Dubai, con pena sospesa e restituzione dei beni che le erano stati sequestrati. Assoluzione per Maria Grazia Fiordaliso e Martino Politi, ex collaboratori di Matacena. Questa la sentenza emessa dal Tribunale di Reggio Calabria, presieduto da Natina Pratticò, a conclusione del processo Breakfast.

Tag:, ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: