Il giudicee sportivo

Fiorentina: multe (55mila euro) a Barone, Antognoni e Pradè per il dopo Juve. Annunciato ricorso

di Gilda Giusti - - Approfondimento, Cronaca, Economia, Primo piano, Sport

Giancarlo Antognoni

MILANO – Non figura, Rocco Commisso, nei provvedimenti del giudice sportivo di serie A, Gerardo Mastrandrea, che in relazione a Juventus-Fiorentina di domenica scorsa, ha sanzionato con ammenda e diffida Joe Barone, Giancarlo Antognoni e Daniele Prade’, rispettivamente direttore generale, club manager e direttore sportivo della Fiorentina, per l’infuocato finale dell’Allianz Stadium. Antognoni, multato per 25 mila euro, «negli spogliatoi, ha urlato all’arbitro un epiteto gravemente offensivo, che non poteva essere percepito nell’esatto contenuto dal medesimo solo perche’ stava rientrando nello spogliatoio di competenza; alla richiesta di un assistente di moderare i toni rivolgeva a quest’ultimo un’espressione irriguardosa; infrazioni rilevate dal medesimo assistente».

Ammonta a 20 mila euro l’ammenda per Prade’ per avere, «al termine della gara, negli spogliatoi, con atteggiamento minaccioso e aggressivo, urlato al direttore di gara un’espressione irriguardosa; alla richiesta dell’arbitro di allontanarsi reiterava tale atteggiamento rivolgendogli un’espressione gravemente irrispettosa». Ammenda di 10 mila euro e diffida per Joe Barone, direttore generale viola, «per avere, al termine della gara, negli spogliatoi, proferito a voce alta, con gli Ufficiali di gara gia’ dentro gli spogliatoi, frasi gravemente offensive; infrazione rilevata dai collaboratori della Procura federale».

Ed ecco la reazione nel clan viola. Joe Barone ha detto: «Oggi abbiamo ricevuto il comunicato sulle multe. Prendiamo atto e faremo immediatamente ricorso per capire il motivo di queste sanzioni. Ora però vogliamo lasciarci alle spalle lo scorso weekend e concentrarci sulla partita di sabato prossimo».  Pradè ha detto: «Da parte del presidente Commisso non vogliamo tornare sopra su certe cose, ma vogliamo tornare sul fatto che la società ha fatto investimenti importanti sul mercato. Vorremmo voltare pagina e pensare al campo. Sono una persona rispettata nel mondo del calcio, ci difenderemo nelle sedi opportune e non penso di essere stato irriguardoso. Non siamo le persone dipinte in quel contesto».

Tag:, , , , ,

Gilda Giusti

Gilda Giusti

Redazione Firenze Post
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: