La sezione malattie infettive al lavoro

Coronavirus Pisa: all’Ospedale di Cisanello verifiche su alcuni casi di possibile contagio

di Redazione - - Cronaca, Salute e benessere, Top News

PISA – Anche all’Ospedale di Cisanello, dove esiste una sezione specializzata nella malatie infettive, in questi giorni si sta lavorando per esaminare casi dubbiosi che si presentano. Il professor Francesco Menichetti, primario di malattie infettive, conferma che si stanno valutando possibili casi di possibile contagio da coronavirus anche nel pisano. Il quotidiano online PisaToday rileva, riportando le affermazioni del professore, che si tratta peraltro «degli stessi tipi di controlli che abbiamo effettuato anche nei giorni scorsi, sotto traccia. Ora oltre alla Cina c’è anche la situazione del lodigiano, è quindi normale che le persone che possono aver avuto contatti in quell’area possano sottoporsi ad accertamenti. Saranno giorni di intenso lavoro», afferma il professore.

Il Tirreno, da parte sua, precisa che, in relazione a uno specifico caso, «L’Azienda ospedaliera fa sapere che non ci sono ancora elementi per poterlo definire tale (ossia sospetto). Inoltre la persona in questione è a casa e non ricoverata. Nel corso della giornata verrà effettuato il tampone e poi si sapranno gli eventuali risultati».

Circostanza confermata anche da La nazione di Pisa sulla quale si legge: «Un’operatrice sanitaria si troverebbe presso la sua abitazione a Pisa con il sospetto di avere contratto il Coronavirus. Lo si apprende da fonti mediche. La donna è tuttora in valutazione e già nelle prossime ore si potrebbero avere risposte più certe agli esami cui è già stata sottoposta. (…) Secondo quanto si apprende sarebbero in corso accertamenti anche su altre persone». Comunque le autorità sanitarie regionali invitano a evitare allarmismi.

Tag:, ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: