Mutano le abitudini del Pontefice

Papa Francesco: anche Messa a Santa Marta in diretta streaming

di Camillo Cipriani - - Cronaca

VATICANO – Ormai chi vuol vedere Papa Francesco lo può vedere e sentire solo in streaming, nessun contatto con il pubblico, a tutela del pubblico e del Pontefice. Il Papa celebra senza fedeli anche le messe di Casa Santa Marta per evitare il rischio di contagio da Covid-19. Per sua volontà le celebrazioni private, nel rispetto delle norme per evitare la diffusione del Covid-19, vengono trasmesse in streaming. Nella cappellina di Santa Marta, insieme a Bergoglio, pochissime persone che lo aiutano ad amministrare la messa. Il Pontefice, nella breve omelia, invita a chiedere perdono per i peccati. La vergogna è una grazia. Chi ha perso la vergogna, perde il rispetto per gli altri. Così quando andrò a confessarmi dirò non solo un elenco di peccati ma esprimerò sentimenti di vergogna. Chiediamo la grazia di vergognarci dei nostri peccati.

Il Papa offre le messe a Casa Santa Marta senza fedeli per i malati di Coronavirus, per i medici e gli infermieri. E’ lo stesso Pontefice a dirlo all’inizio della celebrazione senza fedeli per evitare il contagio e che per sua volontà sono trasmesse via streaming come l’Angelus di ieri e l’udienza generale di mercoledì prossimo. «In questi giorni – dice Francesco- offrirò le messe per gli ammalati,i medici, gli infermieri che aiutano tanto, per gli anziani nelle casedi riposo, per i carcerati rinchiusi. Preghiamo insieme, alziamo questa forte preghiera al Signore».

Tag:, , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: