Skip to main content

Siena: 7 droni della Misericordia controlleranno dall’alto la città, d’intesa col Comune

 EPA/CRISTOBAL GARCIA

SIENA – Sono ben 7 i droni che decolleranno oggi messi a disposizione dalla Misericordia senese per controllare dall’alto la città di Siena e intervenire prontamente, con la pattuglia dedicata della polizia municipale, là dove si registrano assembramenti, o azioni vietate da quanto disposto dal governo e dallevarie ordinanze sindacali emesse in questi giorni dal sindaco Luigi DeMossi per evitare contagi da Covid-19. Con l’uso, da parte dei volontari dell’associazione, il nucleo Sapr Protezione Civile Misericordia di Siena, di questi 7 droni sarà infatti molto più efficiente controllare tutto il territorio comunale in breve tempo, coadiuvando così il personale della municipale nelle azioni di sorveglianza e repressione. Nella giornata di ieri la polizia municipale di Siena ha, comunque, controllato 114 persone, acquisito 105 autocertificazioni e fatto scattare tre denunce per violazione all’articolo 650 del codice penale. Nessun rilievo, invece, a carico dei 6 esercizi commerciali oggetto di verifica.

controlli, droni, Misericordia

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741