Skip to main content

Scandicci: romena dà fuoco a una nigeriana nel parcheggio di Villa Costanza

FIRENZE – Una donna di 42 anni, di origine romena, ha dato fuoco ad un’altra donna, una 48enne nigeriana. Ha usato la benzina nella zona del parcheggio di Villa Costanza. La romena è stata arrestata con l’accusa di tentato omicidio e condotta nel carcere di Sollicciano. La vittima è ricoverata in gravi condizioni all’ospedale San Giovanni di Dio, a Torregalli, a Firenze.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile e delle Stazioni di Scandicci e Badia a Settimo (Firenze) che hanno trovato la 48enne nigeriana in gravi condizioni. Entrambe le donne coinvolte, fanno sapere i militari, risulterebbero prive di fissa dimora e avrebbero trovato temporaneo rifugio nei pressi dello scalo.

benzina, carabinieri, fuoco, nigeriana, romena, Villa Costanza

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741