Coronavirus, Serie A: giocatore positivo, nessuno stop per la squadra. Sì degli scienziati

ROMA – Gli scienziati, che spesso non sono d’accordo fra di loro, hanno detto sì alle pressioni del mondo del calcio. Non scatterà la quarantena per l’intera squadra nel caso uno dei giocatori o membri dello staff risulterà positivo. È la modifica chiesta dalla Federcalcio e accolta dal Comitato tecnico scientifico: in caso di positività infatti ad andare in isolamento sarà solo il giocatore positivo
mentre il resto della squadra sarà sottoposto a tampone per vedere se ci sono altri contagi. La modifica delle modalità
della quarantena consentirà alla squadra di non fermarsi e al campionato di proseguire.

Comitato tecnico scientifico, quarantena, serie a


Gilda Giusti

Redazione Firenze Post

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080