Migranti: Sea Watch sottoposta a fermo amministrativo dopo ispezione guardia costiera

AGRIGENTO – A seguito di una ispezione della Guardia costiera a bordo della Sea Watch 3, la nave di bandiera tedesca e gestita dall’ong Sea-Watch, sono state riscontrate «diverse irregolarità di natura tecnica e operativa tali da compromettere non solo la sicurezza dell’unità e dell’equipaggio ma anche delle persone che sono state e che potrebbero essere recuperate a bordo, oltre ad alcune violazioni alle normative a tutela dell’ambiente marino».

La nave, ormeggiata nel porto di Porto Empedocle, attraccata nei giorni scorsi dopo il periodo di quarantena successivo al trasferimento su nave Moby Zazà dei migranti presenti a bordo, è stata sottoposta a ‘fermo amministrativo che «permarra’ fino alla rettifica delle irregolarita’ rilevate insede ispettiva e, per alcune di esse, sara’ necessariol’intervento dello Stato di bandiera che detiene laresponsabilita’ della conformita’ della nave rispetto alleConvenzioni internazionali e alla legislazione nazionaleapplicabile».

fermo amministrativo, irregolarità, sea watch


Paolo Padoin

Già Prefetto di Firenze Mail

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080