Partenza e arrivo in Piazza del Campo

Strade bianche di Siena 2020: Van Aert vince davanti a Formolo e al tedesco Schachmann

Il belga Van Aert, vincitore della Strade bianche 2020 di Siena (Foto ANSA)

SIENA – E’ stato il belga Wout Van Aert a vincere per distacco la 14esima edizione delle Strade Bianche 2020, corsa di 184 chilometri del calendario Uci WorldTour e organizzata da Rcs Sport/La Gazzetta dello Sport, con partenza e arrivo, in Piazza del Campo, a Siena. La prova, con 11 tratti e 63 km di strade bianche (34,2% del percorso), era originariamente in calendario a marzo ma è slittata ad oggi a causa della pandemia di Covid-19.

Van Aert, 25 anni, che fa parte del Team Jumbo-Visma succede nell’albo d’oro della corsa al francese Julian Alaphilippe. Alle sue spalle, a circa mezzo secondo due campioni nazionali, l’italiano Davide Formolo (Uae Team Emirates) e il tedesco Maximilian Schachmann
(Bora-Hansgrohe). Tra le donne (136 Km), come abbiamo riferito anche in un altro servizio, seconda affermazione consecutiva dell’iridata olandese Annemiek Van Vleuten.

Formolo, Schachmann, siena, Strade bianche 2020, Van Aert


Paulo Soares

redazione@firenzepost.it

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080