Martedì 4 agosto, ore 21.15

Al Teatro Romano di Fiesole Chiara Francini in «L’amore segreto di Ofelia»

di Roberta Manetti - - Cronaca, Cultura

Chiara Francini

FIRENZE – Martedì 4 agosto, nell’ambito della 73ma Estate Fiesolana, al Teatro Romano di Fiesole va in scena «L’amore segreto di Ofelia» con Chiara Francini  e Andrea Argentieri. Scritto da Steven Berkoff, lo spettacolo è diretto da Luigi De Angelis con la drammaturgia di Chiara Lagani. Sul palco con lei Andrea Argentieri (premio UBU 2019 miglior attore under 35).

Due attori provano a distanza il testo di Berkoff: lei è Ofelia e si immaginava il suo Amleto in modo molto diverso da quello a cui la realtà l’ha messa a confronto. Dopo un iniziale disappunto, però, la fascinazione per il testo, con le sue spiraliformi e sensuali circonvoluzoni retoriche, prende il sopravvento e la costringerà (drammaticamente) a rivedere le sue posizioni iniziali. È così che sulla scena noi vediamo infine proprio quello spettacolo, provato conflittualmente a distanza, e che alla fine ha preso forma.

La vicenda di Amleto, principe di Danimarca, e di Ofelia è nota. Steven Berkoff parte da questa e con un esperimento teatrale ricostruisce un loro ipotetico rapporto epistolare segreto. Un pretesto per scandagliare i silenzi e le domande senza risposta di un grande testo. 39 lettere, brevi monologhi che come in un inesorabile conto alla rovescia esplorano i meandri della relazione fra i due personaggi che Shakespeare suggerisce appena. Un linguaggio temperato con la tenerezza e l’ironia, fra immagini cortesi, desiderio sessuale e premonizioni della futura tragedia, ma soprattutto parole che esprimono passioni del tutto contemporanee, su cui viene costruita una drammaturgia fisica sfruttando la complicità e l’alternanza del rapporto epistolare, parole e gesti che si infilano, si sovrappongono, costruiscono immagini e emozioni, una recitazione sottratta, con la parola che diventa un vomito un pretesto per creare una partitura fisica figlia dello stato interiore che stanno vivendo, senza perdersi in motivazioni psicologiche da addurre alla follia, solo l’uso furioso di corpi incastrati in un sistema, che vorrebbero liberarsi dalle trame delle tumultuose vicende ambientate ad Elsinor.

Teatro Romano di Fiesole (via Portigiani 1)

Martedì 4 agosto, ore 21.15

73a Estate Fiesolana in collaborazione con Teatro Puccini presenta

Chiara Francini in «L’amore segreto di Ofelia» di Steven Berkoff,  con Andrea Argentieri (premio UBU 2019 miglior attore under 35); regia e video Luigi De Angelis, drammaturgia Chiara Lagani. Pierfrancesco Pisani – Isabella Borettini per Infinito Teatro ed Estate Teatrale Veronese in collaborazione con Argot Produzioni

Posto unico € 25 (diritti di prevendita esclusi), info 055-667566 – info@prgfirenze.it prevendita online www.estatefiesolana.it

Biglietteria in Via Portigiani 1 (tel. 055.5961293) aperta dal mese di giugno in orario 9.00-18.30. Solo qui sarà possibile acquistare i biglietti ridotti riservati ai residenti del Comune di Fiesole presentando un documento di identità. Le sere di spettacolo la biglietteria aperta sarà in Via Portigiani, 3 presso l’Ufficio di Informazioni Turistiche.

Portatori handicap: possono acquistare scrivendo a info@prgfirenze.it

Tag:, , , , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: