Le strategie inconcludenti della Regione

Tpl Toscana: inammissibile causa civile promossa da Rossi e della regione. Lo ha dichiarato il tribunale

di Camillo Cipriani - - Cronaca, Economia, Politica

FIRENZE – Il tribunale civile di Firenze ha dichiarato inammissibile la causa civile intentata dalla Regione Toscana per imporre al consorzio One Scarl (Mobit), attuale gestore del servizio di trasporto pubblico su gomma regionale, il trasferimento immediato degli immobili e dei bus ad Autolinee toscane spa, aggiudicataria della gara. Secondo quanto appreso, il giudice avrebbe dichiarato di non avere titolo per decidere sulla questione, considerata di competenza del giudice amministrativo. Figura non bella degli uffici regionali e del Presidente Rossi, che ha voluto il ricorso. E noi paghiamo…

Tag:, , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: