Firenze: alla Cavea del Teatro del Maggio arriva Klaus Mäkelä, per la prima volta in Italia

Klaus Mäkelä prova il concerto dell’8 con l’Orchestra del Maggio (foto Michele Monasta)

FIRENZE – Martedì 8 settembre arriva per la prima volta alla guida dell’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino (e anche per la prima volta in Italia) il giovanissimo direttore d’orchestra finlandese Klaus Mäkelä. In programma «Tapiola» di Jean Sibelius, per la prima volta eseguita al Maggio, e la sinfonia n.1 di Gustav Mahler.

Klaus Mäkelä, 24 anni, è direttore stabile della Swedish Radio Symphony Orchestra, direttore principale della Filarmonica di Oslo, ed è stato appena nominato alla guida dell’Orchestre de Paris a partire dal 2022. La sua agenda prevede impegni con la Gewandhausorkester, la Boston Symphony, Concertgebouworkest, London Philharmonic Orchestra, Deutsches Symphonie-Orchester Berlin e la SWR Symphonieorchester di Stoccarda. Ovvio che, con un simile curriculum a quest’età, il suo arrivo desti una vivissima curiosità negli appassionati di musica classica.

Il Sovrintendente del maggio, Alexander Pereira  lo ha “scoperto” durante la quarantena, nei giorni in cui aveva potuto avere più tempo libero per dedicarsi all’ascolto di musica e artisti; di lui dice: «Mi ha molto impressionato e ho cercato quello che potevo che lo riguardasse: ciascuna sua registrazione che ho trovato l’ho ascoltata, meditandola nei dettagli, cosa che non avrei potuto fare in condizioni normali. Questo artista possiede un talento fenomenale e per questo ho deciso di invitarlo il prima possibile a Firenze».

D’altronde, su di lui i commenti della critica internazionale sono unanimi e positivi. Le Figaro : «Dobbiamo perdere l’abitudine di pensare a Klaus  Mäkelä come un giovane direttore, lui ha tutte le caratteristiche di un grande e le sue scelte sono di una rara maturità»; la rivista specializzata Scherzo: «Impressionante è la maturità di Mäkelä, direttore d’orchestra dalle idee chiare e dai modi gentili, gesti eleganti e sobri, ma allo stesso tempo chiari ed eloquenti, che evita ruvidezze e prominenze sul podio. Per lui, la musica e i musicisti vengono prima di tutto».

Cavea del Teatro del Maggio Musicale Fiorentino (Piazzale Vittorio Gui)

Martedì 8 settembre alle 20 (attenzione: non alle 21 come gli altri concerti in Cavea dell’estate 2020)

Biglietti : I settore 60euro, II settore 30euro, MaggioCard 15euro, in vendita anche sul sito del Maggio

 

Cavea del Teatro del Maggio Musicale Fiorentino, Firenze, Klaus Mäkelä, Mahler, Musica, Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, Sibelius

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080