L'intervento della polizia

Firenze: massaggi a luci rosse per 30 euro a Novoli. Tre persone denunciate

di Gilda Giusti - - Cronaca, Top News

FIRENZE – La Polizia di Stato ha sequestrato preventivamente un centro massaggi nel quartiere di Novoli, a Firenze. Gli agenti della Squadra Amministrativa del Commissariato di Rifredi hanno scoperto che in almeno un’occasione, un cliente aveva pattuito ed acconsentito alla proposta di un massaggio e di una prestazione sessuale per la somma di 30 euro.

I poliziotti hanno fatto irruzione nel centro, privo di insegne o denominazione sulla vetrata ma con affisso sulla porta solo un numero telefonico di un cellulare: hanno subito identificato una cittadina cinese e sequestrato il ricavato della prestazione extra. Nei confronti del titolare del contratto d’affitto del fondo, dell’addetta al pagamento dell’affitto e dell’intestatario dell’utenza telefonica, con la quale venivano pubblicizzati incontri a luci rossa su siti Internet (tre cittadini cinesi), è scattata una denuncia per favoreggiamento della prostituzione.

Tag:, , , ,

Gilda Giusti

Redazione Firenze Post
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: