La violenza dei migranti non ha limiti

Borgo San Lorenzo (Fi): 28enne nigeriano minaccia e aggredisce autista del bus, denunciato dai Carabinieri

BORGO SAN LORENZO – Minaccia e aggredisce l’autista di un autobus, che si vede costretto a fermare la corsa: per questo un 28enne nigeriano è stato denunciato dai carabinieri della compagnia di Borgo San Lorenzo (Firenze). I militari dell’Arma sono intervenuti nel territorio comunale di Scarperia e San Piero a seguito della richiesta di aiuto, giunta alla centrale operativa del 112, da parte dell’autista di un bus di linea.
Al loro arrivo i militari hanno identificato il 28enne nigeriano, residente in Mugello, già noto alle forze dell’ordine, che poco prima aveva aggredito l’autista del pullman perchè, a suo dire, sarebbe partito da Firenze cinque minuti prima rispetto all’orario previsto, facendogli rischiare di perdere la corsa.
Lo straniero ha cercato di colpire il conducente con una pietra e poi gli ha rivolto pesanti minacce. L’autista non ha potuto far altro che sospendere il servizio e allertare il personale dell’Arma che è intervenuto sul posto. I militari hanno così riportato la situazione alla normalità, garantendo così la ripresa della corsa del bus.
L’autore del fatto è stato deferito per i reati di minaccia aggravata e interruzione del pubblico servizio.

autista, denunciato, minacce, nigeriano

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080